Chronic.Of Malvagion

2

264 Players
Date: 2013/05/26
Chronicles of Malvagion è il sequel di Tales of Banalia (Anch'esso sul FreankExpo) In realtà non è proprio un sequel, ma uno spinoff in quanto gli avvenimenti accadono in parallelo alla seconda metà di Tales of Banalia dopo che... Vabè, giocatevelo, no? :P
Chronic.Of Malvagion
Chronic.Of Malvagion
Chronic.Of Malvagion
Comments (3)
380
ReykokunaRyu (71 Gems)
Lollo please fai in modo che questo 2016 sia indimenticabile per la scena videoludica italiana di rpg maker... Essendo da solo e per la quantità di tempo che ci vuole oserei dire che collaborare insieme ad altri grandi maker non sarebbe una cosa brutta da fare, spero in qualche altro capolavoro come theia, il 2015 è stato bello almeno per questo <3
Marius (2600 Gems)
Giocato anche questo. Bello sebbene non agli stessi livelli degli altri giochi realizzati dallo stesso autore. La grafica non cambia molto, anzi, sembra quasi la stessa in alcune parti; la trama invece non la trovo così coinvolgente come tales of banalia, che mi ha divertito da impazzire !
Destroya Profile (655 Gems)
Non possiamo ancora parlare di gioco completo, purtroppo tutto ciò che abbiamo di Chronicles of Malvagion è una succosa Demo che dura però troppo poco per permetterci di valutare questo titolo al 100%. <br />La carne al fuoco è davvero tanta, è un rpg action con diversi personaggi unici in grado di fondersi con il protagonista per generare potenti combo e mosse speciali, sezioni d'esplorazione che talvolta possono essere stealth) alternate a mappe incentrate sugli scontri action, regolati da un ABS semplice e funzionale. Nella demo inoltre sono presenti due Boss ben studiati e programmati, in grado di generare nel giocatore un minimo di sfida sufficiente (si tratta pur sempre dei primi due Boss). Graficamente il gioco è l'ennesima perla firmata Seraphic Gate, pur basandosi in larga parte sulle risorse rtp, fra sapienti edit, charaset orginali, portrait creati ad hoc, cutscene e chi più ne ha più ne metta, risulta davvero appagante per gli occhi, in particolare a chi ancora apprezza quel gusto retrò "con il pixel ben in vista". Seraphic Gate è anche garanzia di un ottimo mapping, nulla di pazzesco in questa Demo, ma articolato quanto basta per rendere sfiziosa e varia l'esplorazione. Non mancano però le note dolenti, l'ABS per quanto ben programmato, al momento non pare poi così innovativo e appagante, i nemici sono per lo più lenti e poco minacciosi e acquisita un pò di dimestichezza con il gioco, non saranno nemmeno in grado di scalfirvi. Il comparto audio è accettabile, ma nulla mi ha colpito particolarmente. Per quanto riguarda HUD e menu, in Chronicles of Malvagion è stato svolto un lavoro eccelso, nella Demo non tutte le voci del menu sono funzionanti, ma in generale tutto ciò che è già stato ultimato funziona come si deve e visivamente è veramente uno spettacolo per gli occhi. Parlare di trama quando si sta recensendo una Demo non è certo semplice, non possiamo sapere cosa succederà e come si evolverà la storia più avanti, al momento nulla brilla per originalità, anzi tutto riporta alla mente vecchi giochi fantasy già visti, però l'umorismo che permea ogni dialogo fa chiudere un occhio su eventuali banalità, riuscendo a strapparci più di un sorriso("i wanna roc!"). In definitiva è un titolo di cui aspetterò con trepidazione la versione completa, anche solo per scoprire se le mie aspettative saranno appagate o meno.
Chronic.Of Malvagion
Chronic.Of Malvagion
Chronic.Of Malvagion